Benvenuti alle Terme Santa Lucia

Le Terme di S. Lucia si trovano a 3 Km da Tolentino su di un colle allÌaltezza di 450 m sul livello del mare a ridosso di un fitto bosco secolare. Lo stabilimento termale, funzionante fin dal 1937, è immerso in un parco dotato di zone riposo e zone gioco attrezzate per i bambini.


Le Terme S. Lucia di Tolentino sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale per le seguenti cure:

  • Inalatorie
  • Idropiniche
  • Ginecologiche
  • Sordità Rinogena
  • Balneoterapia.



Il Presidio Ambulatoriale di Recupero e Rieducazione funzionale è convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale. Il Centro di Medicina dello Sport è convenzionato con il S.S.N. per il rilascio di certificati per l'idoneità alla pratica spotiva agonistica.

C''è qualcosa nelle Terme di S. Lucia che sa di storia: che sa di queste dolci colline e dei suoi antichi abitanti che attingevano salute e cure naturali dalle acque che sgorgavano da sorgenti conosciute da tradizione popolare. Terme ospitali per tutti e raggiungibili da tutto il territorio circostante. Terme di periferia, forse, ma Terme evolute che, da un'elezione spiccatamente sanitaria nella cura delle affezioni delle vie respiratorie, cosÏ diffuse nella nostra società, hanno saputo ampliare, l'arco delle loro prestazioni toccando tutti i settori del benessere fisico e interessando tutte le fasce di età della popolazione curante.

Terme del benessere, come insegnarono i Romani, convinti assertori dei loro effetti benefici. Terme antiche, per la loro tradizione, ma Terme moderne inserite nel diffuso circuito italiano dove gli stabilimenti termali costituiscono un'importante e capillare rete sanitaria. Terme organizzate, ricche di aggiornatissime attrezzature e strumentazioni, dotate di una ricca equipe medica multidisciplinare, capaci di fornire dati approfonditi e moderni studi di estrema utilità per intraprendere ricerche epidemiologiche e di medicina preventiva.

Terme attente ai rapporti con il Sistema Sanitario Nazionale per dare a tutti gli strati sociali possibilità e facilità di accesso alle cure, capaci di assicurare qualità ed economicità dei servizi ai propri clienti, a dimostrazione dell'efficienza di una gestione interamente pubblica, nell'ambito della locale Azienda pluriservizi.

 

 

Le Cure

La cura va seguita di massima alla mattina, a digiuno; fra un bicchiere e líaltro ci dovrà essere un certo intervallo, durante il quale è preferibile passeggiare. E' il medico che decide e prescrive, a seconda delle necessità di ogni curando, il numero dei bicchieri e quindi la quantità di acqua che deve essere ingerita giornalmente durante il periodo della cura.

Ambulatorio di Otorinolaringoiatria - 
Centro di diagnosi, cura e riabilitazione della vertigine.

I disturbi dell’equilibrio sono una patologia sempre più frequente, che può derivare da innumerevoli cause (vascolari, muscolo-articolari, traumatiche, ecc.). Le Terme S.Lucia hanno pertanto attivato un Centro per la diagnosi, cura e riabilitazione della vertigine, dotato dei più moderni macchinari per lo studio e la terapia dei suddetti problemi (Elettronistagmografia, Stabilometria, ABR). Il centro oltre all’indirizzo clinico diagnostico terapeutico ha finalità medico-legali.

La terapia inalatoria consente, mediante apposite apparecchiature
 di far pervenire i principi attivi contenuti nell’acqua minerale, sulla mucosa delle alte e basse vie respiratorie con effetti antinfiammatori e decongestionanti.

Inalazioni
Inalazioni caldo umide, a getto di vapore. L’acqua termale, aspirata da vapore acqueo surriscaldato, passa in un convogliatore che ottimizza a 37°C la temperatura della miscela e la nebulizzazione trattenendo le gocce più grosse. L’inalazione raggiunge il faringe e il laringe. Il paziente accoglie il getto a distanza di 25-40 cm a bocca aperta, respirando regolarmente. La quantità d’acqua inalata è di un litro.

Aerosol
L’acqua termale è finemente nebulizzata in particelle di 2-4 micron che penetrano in profondità nelle vie respiratorie, fino agli alveoli polmonari.

Nebulizzazione
È una cura collettiva, si effettua in un ambiente saturo di nebbia fitta formata da gocce di 40-50 micron sospese nell’aria.

Nebulizzazione a Ultrasuoni
Rappresenta una moderna tecnica di inalazione. La nebulizzazione dell’acqua avviene per un effetto di rottura superficiale determinata dalle vibrazioni a frequenza ultrasonica. A tale fenomeno sono dovute le microdimensioni delle particelle nebulizzate.

Humage
Il gas (H2S) che si libera allo stato nascente dal gorgogliamento di aria nell’acqua solfurea, viene aspirato mediante masche- rine o bocchette nasali dal paziente che inspira leggermente dal naso e dalla bocca con ritmo normale.

Irrigazione Nasale o Doccia Nasale
L’acqua termale a 36-37°C, mentre il paziente sta a capo reclinato, penetra in una narice, per mezzo di una sonda ad oliva, deterge la fossa nasale ed esce dalla stessa narice o da quella opposta.

Le cure Balneoterapiche rappresentano la terapia specifica per il trattamento delle affezioni osteoarticolari. In questo ambito, la cura termale non si propone come mezzo di guarigione, ma piuttosto come terapia volta ad ottenere una marcata attenuazione dei dolori che in genere accompagnano le patologie dell'apparato ostoarticolare.

I reumatismi degenerativi rappresentano da sempre líindicazione elettiva a queste cure, tanto che la maggioranza di quanti si rivolgono alla terapia termale per problemi reumatici è composta da artrosici.

La balneoterapia è indubbiamente indicata per trattare dolori cronici dovuti tanto a forme artrosiche localizzate (artrosi cervicale, lombosacrale) quanto a forme artrosiche diffuse.

La Balneoterapia, ovvero la cura dei bagni, si effettua rimanendo immersi in una vasca piena di acqua termale per 15-20 minuti alla temperatura media di 37°C. La durata del bagno e la temperatura dellíacqua vengono comunque prescritte, a seconda dei casi, dal medico delle Terme.

Dopo ogni bagno termale è molto importante fare una buona reazione: il paziente, appena uscito dalla vasca, viene avvolto in teli caldi e fatto distendere sul lettino dove rimarrà per 20 minuti circa.

L'effetto terapeutico dellíidromassaggio deriva dall'azione fisica di massaggio del getto díacqua, dalla temperatura e dai principi attivi dell'acqua minerale. Trova indicazione nelle patologie dell'apparato locomotore, in quelle circolatorie e della cute.

Le malattie infiammatorie pelviche recidivanti dell'apparato genitale femminile, costituiscono un problema estremamente diffuso tra le donne di ogni età e rappresentano, per chi ne soffre, fonte di disagio sia fisico che psicologico.

Una valida possibilità terapeutica è data dalla terapia termale, che sfrutta le proprietà delle acque salsobromoiodiche, ed in particolare la loro azione antinfiammatoria ed antisettica.

Vengono esclusivamente eseguite da personale specializzato, nellíosservanza delle più scrupolose misure igieniche. In appositi reparti dotati di camere adeguatamente attrezzate, vengono effettuate alle pazienti lavande vaginali con acqua termale la cui concentrazione e temperatura viene prescritta dal medico.
Queste irrigazioni vengono eseguite molto lentamente per ottenere un maggiore beneficio e per favorire líeliminazione dei processi infiammatori.

L'effetto terapeutico dell'idromassaggio deriva dall'azione fisica di massaggio del getto d'acqua, dalla temperatura e dai principi attivi dell'acqua minerale. Trova indicazione nelle patologie dell'apparato locomotore, in quelle circolatorie e della cute.

Il Centro di Diagnosi e Cura della Sordità Rinogena, dove vengono eseguite le insufflazioni tubo-timpaniche, è attrezzato con moderni strumenti diagnostici, quali l’audiometro dotato di riproduttore stereofonico per l’esame vocale, l’impedenzometro per la valutazione della funzionalità del timpano ed il sistema per potenziali evocati oto-acustici per lavalutazione dell’integrità del nervo acustico e della soglia audiometrica oggettiva per adulti e bambini. Lo scopo delle insufflazioni è quello di ripristinare la pervietà della tuba ostruita e far sì che la pressione nell’orecchio medio ritorni in equilibrio con la pressione esterna. Il passaggio del gas nella cassa timpanica è avvertito dal paziente e controllato dal medico che ha collegato all’orecchio del paziente un fonendoscopio. Gli esami audiometrico ed impedenzometrico all’inizio, durante e alla fine del ciclo di 12/15 applicazioni, documentano l’efficacia della cura.

Insufflazioni Endotimpaniche
Vengono eseguite mediante l’introduzione nel naso di un catetere fino all’apertura faringea della tuba di Eustachio, attraverso la quale viene immesso idrogeno solforato liberato dal gorgogliamento di aria nell’acqua termale. L’applicazione, mono o bilaterale, dura da 1 a 3 minuti ad una pressione che varia da 0.50 a 0.80 atmosfere.
La durata del ciclo è di 12/15 giorni.

Politzer Crenoterapico
Il Politzer è una tecnica simile all’insufflazione endotimpanica, dove il catetere è sostituito da una sonda ad oliva che viene appoggiata, in modo alternativo, alle narici.
La tecnica del c.d. Politzer Crenoterapico è consentita in luogo dell’insufflazione mediante catetere nei seguenti casi:

  • nei bambini;
  • nei pazienti con alterazioni anatomiche delle fosse nasali (deviazione del setto, ipertrofie dei turbinati, polipi nasali) che rendano obiettivamente impossibile o molto difficile l’introduzione del catetere
  • nei pazienti che, per una particolare sensibilità della mucosa delle fosse nasali (di tipo infiammatorio o di tipo eretistico) mostrino di non tollerare il semplice contatto del catetere con la mucosa nasale e faringea e reagiscano con riflessi di difesa concretati da istintiva deviazione della testa o del tronco, rendendo così impossibile l’uso del catetere.

Ultime News

L'attore Simone Riccioni e i comici di Zelig "Senso d'oppio" in visita alle Terme Santa Lucia di Tolentino

L'attore Simone Riccioni e i comici di Zelig "Senso d'oppio" in visita alle Terme Santa Lucia di...

Servizio Medico e Riabilitativo di Angiologia, Flebologia, Linfologia

L’angiologia si occupa delle patologie dei vasi in generale, la flebologia si occupa della...

Google Reviews

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy